Salute
Ambiente
Sport
Società
Beni culturali
Patrimoni edilizi
Imprese
Economia
Scuola
Università
Turismo Enogastronomia Virtual
Poleis
Innovazione
Tecnologica
 
 
 HOME > turismo - sport    NOTIZIE O Line
 

Ad Acquasparta la Festa del Rinascimento

Dal 6 al 16 giugno 2013, la tredicesima edizione della rievocazione storica che omaggia la famiglia Cesi e la vita di Federico Cesi II, duca del piccolo borgo umbro


La Festa del Rinascimento, organizzata ad Acquasparta (in provincia di Terni) dal 2000, è una rievocazione storica che omaggia la famiglia Cesi e la vita di Federico Cesi II, duca del piccolo borgo umbro e fondatore dell'Accademia dei Lincei.
Il programma dell'edizione 2013, che si terrà dal 6 al 16 giugno, prevede spettacoli teatrali, concerti, gare gastronomiche sui piatti rinascimentali, una giostra cavalleresca, un corteo storico, il gioco dell'oca in piazza fra i piccoli contradaioli e conferenze.
Il 4 e il 5 giugno la Festa avrà una piccola anteprima destinata ai bambini, che comprenderà la messa in scena del musical “Gnomeo e Giulietta (liberamente tratto dall’opera di Shakespeare “Romeo e Giulietta”), a cura dell’Istituto Comprensivo di Acquasparta in collaborazione con le tre Contrade.
Dal 7 giugno poi sarà possibile degustare piatti a tema nelle taverne delle contrade, aperte tutte le sere.
Nell’arco di dieci giorni Acquasparta si troverà ad essere ripartita geograficamente in tre zone definite, tante quante le Contrade - la Contrada del Ghetto, contraddistinta dai vessilli verdi e neri, la Contrada di Porta Vecchia, dai vessilli giallo e blu, e la Contrada di San Cristoforo, dai vessilli bianco e blu - che si contenderanno il Palio finale dopo la sfida nelle quattro gare: quella gastronomica, quella di animazione, quella del Palio della Lince e quella del gioco dell’Oca.


(28-05-2013 23:54)

Link consigliati:

Per informazioni

 
[ stampa ]  [ archivio ]  [ home ]

A Perugia, l'inganno di venticinque artisti internazionali

L'arte invade il porto di Marina di Scarlino

Vittoriana Benini, l’artista delle bambole, al Quirinale

Restaurato a Cosenza l’Oratorio dell’Arciconfraternita del Rosario

Peppe Capasso in mostra a Napoli

Arnaldo Pomodoro nella nuova sede della Fondazione