Salute ~ Ambiente Sport ~ Società Beni culturali ~ Patrimoni edilizi Imprese ~ Economia Scuola ~ Università Turismo ~ Enogastronomia Innovazione Tecnologica Virtual Poleis
 
  | Home |  
 
  Le notizie di Maurizio Pescari  
 

La Macina Rossa di Bevagna

Siamo ancora qui per parlare di olio, olio nuovo nella fattispecie. Ecco il “primo” assaggiato quest’anno per noi da Maurizio Pescari, quello “ottobrino”


Nell’olio conta più il territorio o l’olivicoltore? Ormai è evidente che il primo può vantare solo una grande attitudine alla produzione del frutto – le olive – ma se vogliamo da queste ottenere un olio vero, la speranza è legata alla possibilità che abbiamo di incontrare la persona giusta. Il frantoiano è sempre più l’anima vera della qualità del nostro olio, quello che vorremmo sulla tavola di tutti i giorni. Ce ne sono in giro, bisogna saperli riconoscere. In Umbria da tempo i fatti girano intorno a Marcello Proietti, olivicoltore e frantoiano a Bevagna, capo di una famiglia dedicata all’olio vero. Lassù sulla collina delle Grazie il Frantoio La Macina Rossa offre quello che serve: rispetto per la terra, per il frutto e per l’olio. Moraiolo, Frantoio e Leccino le cultivar dell’oliveto, piccole piante ben allineate dalle quali le olive sono raccolte a mano all’invaiatura e portate al frantoio per l’estrazione a ciclo continuo. “Ottobrino”, primo frutto dell’anno, è di colore verde, al naso salgono freschi profumi di frutto, in bocca amaro e piccante guizzano decisi in infinita evoluzione. Merita la fetta di pane.

Frantoio La Macina Rossa - Madonna delle Grazie - Bevagna (PG) Tel. 0742360817. In frantoio la bottiglia da 0,750 costa 8 euro. Siete ancora lì?


Maurizio Pescari


(05-11-2007 20:13)



 
[ stampa ]    [ archivio ]  [ home ]

Le api stanno scomparendo

Orvieto non cambia musica

Identità golose

La Provincia di Terni territorio di vendita diretta

La Macina Rossa di Bevagna

Le “Etichette” del vino umbro

A tutto tartufo

I formaggi in Umbria

Il pesce in Umbria

Le olive umbre

Il vino dell'Umbria trova la sua “Strada”

Olio, il disciplinare DOP Umbria

Umbria, patria dei norcini

Quando la terra è viva: l’olio extravergine e la sua gente

A Cannara per la “Festa della Cipolla”

In Umbria nove Bandiere Arancioni del Touring Club Italiano

L’Umbria nel Piatto