Salute ~ Ambiente Sport ~ Società Beni culturali ~ Patrimoni edilizi Imprese ~ Economia Scuola ~ Università Turismo ~ Enogastronomia Innovazione Tecnologica Virtual Poleis
 
  |Home|  
 


Bistarelli “Stella Michelin”!

Lo chef Marco Bistarelli “stellato” nella ‘Guida Michelin 2011’ per il suo nuovo locale di Perugia, un risultato che esalta non soltanto la gastronomia, ma il territorio umbro e le sue eccellenze agroalimentari

| Bistarelli “Stella Michelin”! |  Bistarelli “Stella Michelin”! | 
“La ‘stella’ conquistata oggi dallo chef Marco Bistarelli nella ‘Guida Michelin 2011’ per il suo nuovo locale di Perugia è un risultato che esalta non soltanto la gastronomia, ma il territorio umbro e le sue eccellenze agroalimentari, che da sempre costituiscono la materia prima della cucina di Bistarelli, presidente dell’Associazione di chef ‘Umbria Golosa’ e messaggero dei sapori e delle nostre tipicità, come è avvenuto al recente Salone del Gusto di Torino”. Lo ha detto l’assessore all’agricoltura della Regione Umbria Fernanda Cecchini, commentando l’assegnazione, avvenuta oggi all’Hotel Principe di Savoia di Milano, di una “stella” della Guida Michelin 2011 a Marco Bistarelli e al suo “Postale” di Perugia, fra le 32 “new entry” dei 233 ristoranti italiani premiati.
“Per me è una grandissima felicità – ha detto Marco Bistarelli -; è un risultato che ricompensa il duro lavoro compiuto all’indomani del trasferimento de ‘Il Postale’ da Città di Castello a Perugia, dove abbiamo continuato ad operare secondo la nostra filosofia ispirata alla qualità e all’eccellenza, con un occhio in più, in tempi di crisi, ad un livello di prezzi in grado di venire incontro ai clienti in tempi difficili. Questa – ha continuato – è e sarà la nostra risposta alla crisi, rimboccarci, dopo questo riconoscimento, come al solito le maniche e continuare a lavorare con la nostra mentalità. Per noi si – ha aggiunto Bistarelli – si è trattato di una riconferma né facile né scontata, vista l’apertura di un nuovo locale. Per la gastronomia umbra – ha sottolineato – si tratta di un risultato importante, di una vittoria dei nostri prodotti e delle nostre idee, che deve infondere fiducia a quanti si dedicano con passione alla ristorazione. Negli obiettivi – ha concluso Bistarelli – ci si deve credere, e poi i risultati verranno”.